Dolci/ Lievitati

Tempo di bilanci…treccia di brioche alla Malvasia!

E’ proprio la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante. 

Paulo Coelho 


Siamo arrivati alla fine di questo 2014, un anno particolare, carico di aspettative andate tutte in fumo, anzi sono arrivate tante delusioni, ma si sa, aiutano a crescere, quindi è stato un anno, punto e basta.
Ci sono anche cose positive, come il blog, le persone conosciute attraverso di lui, il lavoro e la mia famiglia…
A differenza dello scorso anno, per questo 2015, non mi aspetto niente e non chiedo niente, spero solo sia positivo e cercherò, per quanto possibile, di realizzare i miei sogni.
Auguro a tutti voi un sereno 2015 e che tutti i vostri desideri si possano realizzare e grazie per questo anno passato in vostra compagnia.
Voglio iniziare l’anno con questa treccia di brioche, non dolcissima, pertanto è perfetta per iniziare il primo giorno dell’anno.

Ricetta del blog Con le mani in pasta

Ingredienti per 2 brioche di media misura:

– 280 gr. di farina Manitoba;
– 30 gr. zucchero di canna;
– sale (un pizzico);
– 5 gr. di lievito di birra fresco;
– 80 ml. di latte parzialmente scremato tiepido;
– 50 ml. di Malvasia;
– 2 uova (uno per spennellare);
– 80 gr. di burro morbido;
– granella di zucchero

In una planetaria mettere la farina, il sale e lo zucchero;
In un bicchiere far sciogliere il lievito con il latte; 
Azionare la planetaria, aggiungere il latte con il lievito precedentemente sciolto e il vino, aggiungere poi l’uovo e amalgamare molto bene l’impasto. Lasciare riposare per una decina di minuti coperto con un panno.
Trascorso questo tempo, azionare nuovamente la planetaria e aggiungere il burro alla pasta, pochi pezzetti alla volta, cercando di farlo assorbire del tutto prima di inserirne dell’altro.
Mettere l’impasto in una ciotola , coprirla con la pellicola, e mettere a lievitare fino al raddoppio (due ore circa), nel forno con la luce accesa. 
Riprendere l’impasto, sgonfiarlo delicatamente e fare delle pieghe a libro.
Dividere in tre pezzi l’impasto, di uguale peso, creare dei filoncini e unirli all’estremità con un pizzico.
Intrecciare quindi partendo dal filoncino di destra, arrivati all’estremo, unire e richiudere con un pizzico, convergendo sotto la treccia il pezzetto in eccesso;
Disporre le brioche su una teglia, ricoperta da carta da forno, lasciare lievitare fino al raddoppio (circa due ore).
Trascorso il tempo di lievitazione, spennellare la superficie con l’uovo sbattuto, cospargere con la granella di zucchero e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.

You Might Also Like

28 Comments

  • Reply
    LisaG
    30 dicembre 2014 at 10:02

    Cara Micky , vedrai che sarà un anno bellissimo . E poi, le cose migliori accadono quando meno ce l'aspettiamo <3
    la tua treccia è meravigliosa.
    Un abbraccio e affettuosissimi auguri

  • Reply
    laura flore
    30 dicembre 2014 at 10:03

    Michela, la tua dolcezza è commovente, sei adorabile, questa treccia meravigliosa è una vera delizia!
    Grazie per questo regalo goloso e per gli auguri!
    Auguro a te e famiglia un 2015 meraviglioso, pieno di gioia, amore e tanta felicità!
    Un grande abbraccio Laura☆☆☆

  • Reply
    Claudia
    30 dicembre 2014 at 10:51

    La penso come te… niente bilanci.. è stato un anno difficile anche perme.. ma stiamo superandole difficoltà… Ottimala tua brioche.. ne rubo un pezzo… baciotti e se non ci sentiamo.. auguri per un meraviglioso 2015! 🙂

  • Reply
    m4ry
    30 dicembre 2014 at 11:30

    Con il cuore, cara Michela..che sia un anno ricco e meraviglioso. Ti abbraccio forte <3

    E con la tua treccia, ci faccio colazione domani…è pur sempre l'ultimo dell'anno 😉

  • Reply
    Valentina
    30 dicembre 2014 at 12:32

    Wowwww ma è stupenda, Michela! Davvero perfetta e chissà quanto è buona! 😀 Complimenti tesoro, ti abbraccio e ti auguro un 2015 speciale, che possa essere felice e ricco d'amore! Bacioni!!! <3 :**

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    30 dicembre 2014 at 13:23

    anche io non mi aspetto nulla e chiudo quest'anno un po' amaramente, spero solo di coltivare le mie passioni e realizzare desideri poi quel che verrà vedremo! la treccia è ottima e ho in mente di farla l'1 gennaio, ci vuole una colazione super per il primo giorno dell'anno! un abbraccio grande e un augurio perchè si avveri quanto desideri!

  • Reply
    giochidizucchero
    30 dicembre 2014 at 13:43

    Tesoro, sai come la penso su questo resoconto del 2014… io ti abbraccio e ti auguro di tutto cuore un nuovo anno pieno di emozioni positive e gratificanti. Te lo meriti… davvero… grazie di tutto e a prestissimo cara amica mia. Smack! <3

  • Reply
    Cinzia Ceccolin
    30 dicembre 2014 at 13:43

    Tantissimi auguri di buona fine e buon principio Michela!!! Un abbraccio grande e complimenti per questa sfiziosa ricetta, assolutamente da provare 🙂 un bacione

  • Reply
    Tiziana Bontempi
    30 dicembre 2014 at 14:05

    Ciao Michela, sarà un inizio d'anno bellissimo e di buon auspicio con una colazione così.
    Mi piace perché c'è poco lievito di birra e poi è così bello!
    Auguro anche a te un felice 2015. Vedremo cosa ci riserverà il nuovo anno e cerchiamo di cogliere tutto con fiducia, tranquillità e tanta serenità.
    Un caloroso e grande abbraccio,
    Tiziana

  • Reply
    Fr@
    30 dicembre 2014 at 14:37

    Un bel modo di iniziare il nuovo anno.
    Ti auguro un sereno 2015.

  • Reply
    Danja | Un pinguino in cucina
    30 dicembre 2014 at 14:43

    Hai ragione, meglio non aspettarsi troppo, così magari le delusioni (purtroppo inevitabili) fanno un po' meno male…almeno si spera! A te, mia cara, auguri un anno pieno di belle sorprese p, di serenità e di momenti di gioia da condividere con i tuoi cari. Ti abbraccio forte!! :**

  • Reply
    Giulia
    30 dicembre 2014 at 14:58

    Ti auguro con tutto il cuore che il 2015 sia un anno splendido, cara Michela. Di sicuro questa brioche è un ottimo modo per cominciare! L'avevo notata anch'io da Manuela ed è lì che attende di essere provata…
    Un abbraccio

  • Reply
    consuelo tognetti
    30 dicembre 2014 at 17:06

    Brava bimba bella..non fare progetti, vivi a pieno il nuovo anno con la tua innata carica positiva..6 una persona speciale e meriti un 2015 scintillante e ricco di soddisfazioni ^_^
    Ottima ricetta x salutare degnamente l'anno vecchio e abbracciare calorosamente quello nuovo <3
    A presto <3

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    30 dicembre 2014 at 20:48

    ma che buona questa treccia… proprio una bella prima colazione dell'anno!! colgo l'occasione per farti gli auguri di buon anno
    a presto
    Vale

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    30 dicembre 2014 at 21:26

    Che treccia bellissima*.* così sofficiosa….
    Lasciamoci tutte le delusioni del 2014 alle spalle, e che il 2015 possa essere pieno di sorprese meravigliose! Un abbraccione

  • Reply
    speedy70
    30 dicembre 2014 at 23:27

    Complimenti per questa magnifica brioche cara, perfetta per un nuovo inizio… Auguri per uno spumeggiante anno nuovo, ti abbraccio!!!!

  • Reply
    Mammazan
    31 dicembre 2014 at 6:13

    Questo sì che è un bel modo per inaugurare il nuovo anno!!
    Tantissimi auguri per il 2015!!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    31 dicembre 2014 at 8:06

    Se dovessi indossare i panni della creatura razionale, anche io mi troverei nelle tue parole. Ma se guardassi il mio anno da un'altra prospettiva, mi viene da dire: l'ho passato e anche nelle delusioni, anche nei 'fallimenti0', anche nelle difficoltà….. ho imparato e sono cresciuta. E questo fa di me una persona felice. Anche io dico che non mi aspetto niente dal nuovo anno, perché i buoni propositi degli anni passati sono sempre andati in fumo. Ma osservando bene ciascuno di quegli anni, un percorso comunque si è delineato. Non quello che speravo. Forse al mio obiettivo ci dovrò arrivare tramite sentieri diversi da quelli immaginati. Ma tutto questo mi ha anche arricchito!! Così ti auguro di saper affrontare questo nuovo anno con lo spirito giusto. Con il tuo sguardo dolce, il tuo sorriso raggiante e tanta voglia di non sprecare neanche un solo attimo.
    Sei speciale, mia cara Michi. E questo dolce è la fine del mondo.
    Ti abbraccio con tanto, tantissimo affetto.

  • Reply
    Trita Biscotti
    31 dicembre 2014 at 8:42

    Mia cara che splendida brioche.. Ottima per iniziare la prima giornata del nuovo anno!
    Ti auguro che il nuovo anno ti porti ogni cosa sperata!
    Ti abbraccio!

  • Reply
    Fulvia
    31 dicembre 2014 at 11:10

    Dolce Miky ti auguro con tutto il cuore che sia un anno sereno, pieno di affetto, gioia e sogni.
    Ti voglio bene, buon anno!

  • Reply
    Mary
    31 dicembre 2014 at 17:57

    Michela dolcissima, ti auguro col cuore un anno ricco di salute, serenità e gioia. Sono felicissima d'averti incontrata sul mio percorso di vita!! Ti abbraccio forte e mi gusto la tua bellissima brioche…Mary

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    31 dicembre 2014 at 18:20

    cara Michy mi rincuoro pensando che ogni anno è diverso da quello trascorso, bello o brutto che esso sia, sarà comunque vivo perché noi apparteniamo a lui e lui a noi, perciò sorridiamo per questo nuovo in arrivo e incrociamo le dita per tutto.
    Augurissimi,
    Vale

  • Reply
    Chiara DAcunto
    1 gennaio 2015 at 15:49

    Michela ti auguro un sereno e gioioso anno nuovo, ricco di soddisfazioni e sorprese! Nel frattempo prendo una fettina di questi sofficissimo pane! A presto!

  • Reply
    Liz
    1 gennaio 2015 at 18:08

    Come si fa a resistere ad una brioche così? Buon Anno!

  • Reply
    Polvere di Riso
    1 gennaio 2015 at 20:27

    una bellissima brioche per iniziare questo anno al meglio!!! la adoro e auguro a te un 2015 pieno zeppo di felicità :-*

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    1 gennaio 2015 at 21:00

    Ciao Michela, tantissimi auguri anche a te! A domani 🙂

  • Reply
    www.mipiacemifabene.com
    27 gennaio 2015 at 20:30

    Mamma mia quanto sei brava!! Mi sono guardata un sacco i tue ricette e sono meravigliose! Questa mi ha letteralmente conquista, è decisamente nelle mie corde. Proverò a farla anche se dovrò apportare qualche modifica, spero mi venga bene 🙂 Complimenti!! Un abbraccio e a presto
    Federica 🙂

    • Reply
      atuttopepe
      28 gennaio 2015 at 14:35

      Grazie mille Federica, non sai quanto mi fai felice!
      Ti abbraccio

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Pasticcini di frolla montata