Lievitati

Le pucce uliate… scambio di ricette, per l’Italia nel piatto!

A Natale tutte le strade conducono a casa.
Marjorie Holmes

Finalmente il Natale si avvicina, e questo gruppo meraviglioso, l’Italia nel piatto, ha pensato per quest’uscita di scambiare le ricette con un’altra regione, e io mi ritengo molto fortunata perché mi è toccata la Puglia, un regione bellissima, con una qualità della gastronomia, più alte d’Italia.

Ho pensato e ripensato a cosa fare, sul blog della mia compagna di avventure Milena, Breakfast da Donaflor, ci sono tantissime ricette, tutte favolose, la prima scelta è caduta sulle carteddate, tipici dolci natalizi con miele o vin cotto, ma sono state un flop, in casa le hanno divorate ma esteticamente non erano belle come quelle di Milena, che trovate qui.
Sconsolata sono ricaduta sulla mia seconda scelta, un lievitato meraviglioso, le pucce uliate, sono dei tipici pani di Lecce e di tutto il Salento.

Ho pensato che, questo pane dal profumo meraviglioso, non poteva mancare sulle nostre tavole, durante il pranzo di Natale.
La base è povera, le più diffuse sono queste, le pucce con le olive, un altro modo per preparare le pucce, è alla maniera gallipolina, la “Puccia Caddhipulina”, in questo impasto vengono aggiunti anche i pomodori, le acciughe, il tonno e i capperi.
Le pucce, si trovano tutto l’anno in Salento e non devono assolutamente mancare durante il giorno dell’Immacolata.
E ora passiamo alla ricetta…

In una planetaria inserire tutti gli ingredienti, io non ho messo il miele, e impastare molto bene.
Mettere a lievitare l’impastato in una ciotola per circa un’ora e mezza con un canovaccio nel forno spento.
Riprendere l’impasto e formare dei piccoli panini, sistemarli sulle placche rivestite con la carta da forno e far lievitare nuovamente per circa due ore.
Infornare a 180° per circa 30 minuti.
Dopo averli sfornati, passarli nella farina.

Andiamo ora a leggere le altre ricette:

Trentino-Alto Adige:  Gli spaghetti della vigilia a Palma Campaniahttp://www.afiammadolce.it/2014/12/spaghetti-della-vigilia-palma-campania.html
  
Toscana: Tozzetti ai pistacchi, ricetta del Lazio http://acquacottaf.blogspot.com/2014/12/tozzetti-ai-pistacchi.html
Abruzzo:Frustingolo ricetta tipica delle Marche

You Might Also Like

65 Comments

  • Reply
    giochidizucchero
    16 dicembre 2014 at 9:58

    Sono deliziose!!! Che profumino… un bacione alla mia amica troppo brava…

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 11:53

      Tu sei un tesoro, grazie tata!

  • Reply
    paneamoreceliachia
    16 dicembre 2014 at 10:24

    ma che bello questo scambio di ricette! siete tutte bravissime!!!
    un abbraccio
    alice

    PS: foto bellissime

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 11:53

      Alice un gruppo meraviglioso, felice di farne parte!
      Complimenti!

  • Reply
    Claudia
    16 dicembre 2014 at 10:34

    Deve essere ottimo con le olive… un buon pane non si rifiuta mai.. sta sempre bene!! smackkk

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 11:53

      Un pane profumatissimo… è veramente delizioso!
      Un abbraccio

  • Reply
    Yrma
    16 dicembre 2014 at 10:54

    La nostra Milly è strepitosa e tu sei stata altrettanto brava amica mia, sei sempre perfetta!!! Un abbrac cio grande!

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 11:54

      …e tu speciale, grazie di tutto!
      Ti abbraccio!

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    16 dicembre 2014 at 11:05

    Ciao Michela, felici della tua seconda scelta! Adoriamo i lievitati salati, questi paninetti sono davvero spettacolari, morbidi e fragranti, proveremo a prepararli per la tavola di Natale!
    Bellissima iniziativa la vostra, bravissime tutte!
    Un bacione e felice giornata!

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 11:54

      Credetemi sono favolosi, in casa gli hanno divorati…
      Un bacione pancette!

  • Reply
    Ketty Valenti
    16 dicembre 2014 at 11:54

    Mi pare che hai interpretato alla grande la ricetta,io non me la cavo granchè con i lievitati,il tuo è un ottimo lavoro,saranno deliziose!
    Z&C

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 12:03

      Sei bravissima tu, credimi questi panini sono facili, veloci e squisiti!!!
      Un abbraccio

  • Reply
    andreea manoliu
    16 dicembre 2014 at 12:31

    Piccoli, belli e altrettanto buoni ! Buon proseguimento di giornata !

  • Reply
    Anna Lisa
    16 dicembre 2014 at 13:18

    Che bontà! Bravissima e bellissime foto! Buon Natale anche a te!

  • Reply
    speedy70
    16 dicembre 2014 at 14:47

    Ma quanto sono invitanti, una bontà, complimenti!!!!

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 19:22

      Complimenti a Milena, grazie mille!

  • Reply
    Tiziana Bontempi
    16 dicembre 2014 at 14:52

    e allora che anche questa strada ci riporti a casa, per questo Natale 🙂

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 19:22

      …speriamo cara, un abbraccio!

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    16 dicembre 2014 at 15:14

    che bel gioco!!!!!!Te la sei cavata egregiamente, conosco le pucce, le mangio sempre quando vado in Puglia da mia suocera, sono buonissime, le tue mi fan venire un gran appetito!!!!!Baci sabry

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 19:23

      Grazie cara Sabry, spero di non aver rovinato le pucce, sono deliziose!
      Un abbraccio

  • Reply
    Marghe
    16 dicembre 2014 at 15:31

    Sai che li vedo anche perfetti per una colazione salata la mattina di Natale?
    Magari con un pò di mocetta, per unire alla splendida Puglia un pò di sapori di casa tua 🙂
    Una colazione energizzante ma magra, per preparare lo stomaco al grande pranzo senza appesantirsi!
    Un bacio a te, stellina, nel frattempo :*

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 19:24

      Fantastica, è vero, ottimo abbinamento con la mocetta… bravissima cara!
      Ti abbraccio forte forte!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    16 dicembre 2014 at 16:28

    che spettacolo, meglio questi del dolce, che è buono ma preferisco questo, il nome è strepitoso! foto splendide, sei troppo brava e si respira un bel clima di festa qua da te, un bacione

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 19:24

      Sei adorabile, ti ringrazio, un abbraccio.

  • Reply
    isaporidelmediterraneo
    16 dicembre 2014 at 17:41

    Bellissima le pucce, le adoro e la tua interpretazione e da vera pugliese 🙂 .
    Bravissima

    • Reply
      atuttopepe
      16 dicembre 2014 at 19:25

      Wow un fantastico complimento, ti ringrazio!
      A presto

  • Reply
    Francesca P.
    16 dicembre 2014 at 19:34

    Il nome "puccia" è già tanto tenero di suo… 🙂 Poi la forma è quella giusta, una pallina lievitata che si gusta, invece che appenderla…

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:41

      …si sono veramente deliziosi… bacetti

  • Reply
    Alice Comisso
    16 dicembre 2014 at 19:45

    Leggendo il nome di questa ricetta mi aspettavo di trovare i pani che ho conosciuto quest'estate nel cadore (con segale, cumino e finocchio). Invece scopro un altro pane altrettanto goloso! 🙂

  • Reply
    Un'arbanella di basilico
    16 dicembre 2014 at 20:11

    Ciao Michela hai riprodotto una ricetta bellissima, complimenti e le foto sono sempre così eleganti… Un bacione e tantissimi auguri di buone feste :)))

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:42

      Grazie Carla, sei sempre cosi carina con me!
      Bacioni e buone feste a te!

  • Reply
    consuelo tognetti
    16 dicembre 2014 at 20:26

    Che voglia incredibile di provarle…hanno un aspetto divino, complimenti!

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:42

      Sono buonissime Consu, provale!

  • Reply
    Sugar Ness
    17 dicembre 2014 at 6:15

    Quanto mi piace l'idea dello scambio di regioni per Natale! Bravissime! 🙂 Ora vado a conoscere Milena, non prima di farti però i complimenti per questo pane appetitoso ed invitante! 🙂

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:43

      Milena è favolosa, ne rimarrai incantata, baci Vane!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    17 dicembre 2014 at 7:47

    Che aspetto meraviglioso!!! Mi piacciono un sacco Michela. Ma credo mi sarebbe piaciuto anche il primo tentativo, seppur non fotogenico, come hai definito tu ^_^ Tu ci metti l'anima e…. si vede!!
    Un bacio grande.

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:44

      Credimi, non si potevano vedere, però buonissime… baciotti cara!

  • Reply
    Little Miss Book
    17 dicembre 2014 at 12:28

    Adoro le pucce e tutto il salato pugliese, potrei vivere solo di quello.
    Faccio scorta appena torno per qualche giorno in Salento.
    Condivido la tua ricetta su Pinterest.

  • Reply
    Profumo di Cannella
    17 dicembre 2014 at 12:51

    Che buoneeee! E bellissime foto! Bravissima!

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:44

      Grazie mille, gentilissima come sempre!

  • Reply
    Annalisa B
    17 dicembre 2014 at 13:02

    Ottimi e molto golosi! Davvero carini!
    Brava Michy! <3

  • Reply
    Loredana
    17 dicembre 2014 at 14:42

    Dei pani bellissimi e saporiti che vedo proprio bene per le prossime feste.
    Foto e realizzazione stupende e auguri che accetto e condivido di cuore

    Loredana

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:45

      Auguri di buone feste a te cara, ti abbraccio!

  • Reply
    Elisabetta Vallereggio
    17 dicembre 2014 at 15:27

    Meravigliose…bellissime le foto!

  • Reply
    Barbara Froio
    17 dicembre 2014 at 17:37

    Appetitosissime e complimenti per le bellissime foto. Un'appuntamento questo entusiasmante.
    Un abbraccio.

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:45

      L'uscita migliore di sempre, sono proprio felice!
      Baci

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    17 dicembre 2014 at 18:04

    Hanno la mollica come piace a me, perfetta!

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:46

      Anche a me piace il pane cosi… sei un tesoro!

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    17 dicembre 2014 at 18:44

    la tua prima scelta non ti avrà soddisfatta esteticamente, ma queste pucce sono divine, un bacione.
    Miria

  • Reply
    laura flore
    17 dicembre 2014 at 23:39

    Devo assolutamente provarle mi sembrano facili da fare! Non ti scoraggiare Michela le carteddate non sono poi così difficili da fare! Sono ricette che si tramandano, ci vuole tanta pazienza, accortezza nel fare la pasta che come dice la mia amica" Italia Pugliese doc"non deve essere ne troppo morbida ne troppo dura, non devi farla seccare, sarebbe meglio che la prima volta qualcuno ti faccia vedere come si fanno! Il segreto sta tutto nella pasta e sul mosto che si usa ( lei usa un mosto fatto con i ficchi freschi).
    Cara Michela, questi panini ti sono venuti una favola, sono splendidi complimenti, saranno sicuramente deliziosi!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    • Reply
      atuttopepe
      18 dicembre 2014 at 11:47

      Sei un'esperta tu, cara Laura, brutte veramente ma divine!!!
      Un bacio grande e grazie per l'incoraggiamento!

  • Reply
    Marco Furmenti
    18 dicembre 2014 at 13:06

    Ti sei spinta lontano un bel po'! La puccia è veramente una di quelle preparazioni che dovrebbero assaggiare tutti! Complimenti e buone feste!

  • Reply
    Elena
    18 dicembre 2014 at 14:27

    Ma che belli che sono, io adoro le colazioni salate e questa sembra perfetta, complimenti e buone feste!

  • Reply
    Kucina di Kiara
    18 dicembre 2014 at 19:41

    Mamma mia Michela…resto sempre letteralmente incantata dalla bellezza delle tue foto!!!! Complimenti per la splendida ricetta!!! Posso farti una domanda: il piano di legno è un tavolo o un pezzo di recupero? Ne sto cercando uno simile e non lo trovo… complimenti ancora e scusa l'ot…

  • Reply
    Donaflor
    18 dicembre 2014 at 19:50

    Cara Michela…per prima cosa mi viene spontaneo dirti che sei tutta da ammirare! si vede che ci metti passione, calore e cuore in tutto ciò che prepari!
    le pucce ti sono venute un incanto e mi spiace per le cartellate…anche le mie prime cartellate non si potevano vedere, ma poi a furia di farle si fa pratica e vengono sempre meglio!
    un grane abbraccio cara amica

  • Reply
    elena
    19 dicembre 2014 at 21:57

    be queste pucce sono bellissime oltre che buone, sì, si vede che sono buone…dall'alveolatura: perfetta!
    Le cartellate sono buonissime ma forse poco fotogeniche rispetto a queste … in ogni caso mi sembra che tu sia bravissima!

  • Reply
    Cristiana Beufalamode
    28 dicembre 2014 at 21:32

    ci sono andata avanti un'estate con questi pani!!! In effetti sono perfetti anche per la tavola di Natale: ottima scelta! Un bacio cri

  • Reply
    ~ Inco
    1 gennaio 2015 at 22:05

    Buon anno cara..assaggio un po' del tuo buon pane.
    Inco

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Pasta gratinata finocchi e besciamella