Primi piatti/ Vellutate

Se saprai starmi vicino… crema di ceci con capesante al profumo di zafferano!

Se saprai starmi vicino,
e potremo essere diversi,
se il sole illuminerà entrambi
senza che le nostre ombre si sovrappongano,
se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo
e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.

Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo
e non il ricordo di come eravamo,
se sapremo darci l’un l’altro
senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo
se il tuo corpo canterà con il mio perché insieme è gioia…

Allora sarà amore
e non sarà stato vano aspettarsi tanto.

Pablo Neruda

Ingredienti:

–         
100 gr. di ceci cotti;
–         
½ carota;
–         
1 costa di sedano;
–         
1 spicchio d’aglio;
–         
6 capesante (solo il mollusco);
–         
1 cucchiaio di sale grosso;
–         
peperoncino ( a piacere);
–         
brodo vegetale o fumetto;
–         
sale q.b.;
–         
zafferano (una bustina);
Tritare finemente la carota e il
sedano. Farli soffriggere in una padella con olio, aglio intero e peperoncino
sbriciolato. Appena le verdure saranno rosolate, eliminare l’aglio e unire i
ceci. Insaporire di sale e lasciare rosolare per alcuni minuti.
Unire il brodo caldo fino a
coprire i ceci e cuocere per circa dieci minuti a fiamma bassissima. Passare al
mixer aggiungendo altro brodo, se la crema dovesse risultare troppo densa.
Sciogliere in un bicchierino di
acqua tiepida lo zafferano.
In una padella, con un filo d’olio,
passare le capesante, per circa due minuti, poi aggiungere lo zafferano sciolto
nell’acqua.
Adagiare le capesante sulla crema
di ceci e servire subito.
Il sommelier consiglia: Bolgheri
rosato;

Questo meraviglioso cucchiaio in ceramica è stato creato da Tana Creativa… 
Chantal è bravissima, andate a vedere i suoi lavori!

You Might Also Like

50 Comments

  • Reply
    Chantal Godio
    22 febbraio 2014 at 8:53

    Ricette gustose come sempre! E fortunato il mio cucchiaio, tra i tuoi piatti ha trovato l'America!! 😀 Il blog è poco aggiornato, ma ho una pagina fb più attiva https://www.facebook.com/latanacreativa Grazie Michela 🙂

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:09

      Sei bravissima Chantal! complimenti!
      Un abbraccio.

  • Reply
    Casale Versa
    22 febbraio 2014 at 13:47

    Che dolcezza infinita sei tu amica mia. Grazie, sbircerò volentieri da Chantal.

  • Reply
    Simona Roncaletti
    22 febbraio 2014 at 13:52

    Miky!!!! che meravigliaaaaaaa!!!!! sai che le capesante non le ho mai assaggiate? Questa crema è assolutamente divina!!!!!!:)
    Un bacione cara! Buon weekend!

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:10

      Simo sono contenta ti sia piaciuta… provale le capesante, sono molto delicate!
      Un bacione

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    22 febbraio 2014 at 15:52

    che buona!! 😉

  • Reply
    Marina
    22 febbraio 2014 at 18:39

    Tu non sai quanto mi fai felice: adoro i ceci in tutte le salse. Questa crema è una delizia per gli occhi, con il pesce sarà buonissima. La gusterò nei prossimi giorni. 😉

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:10

      Veramente? Fammi sapere se è stata di tuo gradimento!
      Un bacione

  • Reply
    consuelo tognetti
    22 febbraio 2014 at 20:17

    Le parole di Neruda sanno sempre toccare le corde del cuore…mentre la tua ricetta tocca quelle della mia gola..strepitosa 😀

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:11

      …anche a me piace molto Neruda… tocca sempre il cuore!
      Un bacione cara!

  • Reply
    giochidizucchero
    22 febbraio 2014 at 22:45

    Che bel post cara. Sei sempre dolcissima e questo piatto e' sublime. Io vivrei di capesante, le hai accostate divinamente agli altri sapori… smack! <3

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:11

      Grazie mille tesorina!
      Un bacione

  • Reply
    Simona Stentella
    23 febbraio 2014 at 4:46

    Adoro questa poesia e adoro il tuo piatto…trovo che i ceci si sposino perfettamente con le capesante! bravissima come sempre!

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:11

      Grazie mille per essere sempre cosi carina!
      Un bacione

  • Reply
    Anonimo
    23 febbraio 2014 at 5:25

    Bellissime le parole di neruda come del resto le foto.
    Credo ci siano pochi blog di cucina completi come il tuo con tanto di abbinamento per il piatto presentato,brava Miky

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:16

      Tu sei di parte, assaggiatore ufficiale!
      Devo migliorare soprattutto nelle foto… ma posso farcela!
      A presto, Michela

  • Reply
    Flavia P
    23 febbraio 2014 at 10:18

    Che dire Michela…adoro le vellutate e quella di ceci abbinata ai molluschi è fantastica!! metti poi che Neruda è tra i miei poeti preferiti..non posso che farti i complimenti!!!

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:13

      Grazie mille cara, detto da te è veramente un complimento!
      Un abbraccio!

  • Reply
    Francesca P.
    23 febbraio 2014 at 22:49

    Non mangio da così tanto tempo le capesante… questo sarebbe un bel modo per gustarle di nuovo, con le vellutate che adoro e quel tocco di giallo che cerco anche io ultimamente…
    Poesia e buona cucina, grazie… 🙂

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:13

      Grazie a te Francesca, per le parole e la dolcezza che mi regali sempre!
      Un bacione

  • Reply
    Erica Di Paolo
    24 febbraio 2014 at 8:05

    Non solo trovo quelle parole davvero profonde e vere (sono il mio stimolo d'amore), ma trovo che questo piatto si sposi perfettamente con quel significato. Hai creato una pietanza veramente avvolgente e d'impatto. Bravissima Michela!
    Un bacione e buon inizio di settimana.

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 12:15

      Grazie mille Erica, le tue parole mi fanno veramente felice!
      Un bacione e buona settimana a te!

  • Reply
    Martina
    24 febbraio 2014 at 13:39

    Mai quanto in questo momento questa poesia di Pablo si addice alla mia vita, grazie Michy per averla riportata alla mia memoria.
    Per quanto riguarda la ricetta lo sai che non amo il pesce, ma le vellutate sì 🙂

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 20:16

      Cara sono contenta ti sia piaciuta, so che non ti piace il pesce ma possiamo abbinarla con del formaggio… Cosa ne dici?

  • Reply
    Simo
    24 febbraio 2014 at 14:27

    adoro le vellutate (anche io ne ho postata una oggi… ;)) e questa è davvero da provare…mi segno la ricetta!
    Un abbraccio e buon lunedì

    • Reply
      atuttopepe
      24 febbraio 2014 at 20:17

      L'ho vista si la tua vellutata, spettacolare!
      Un abbraccio a te!

  • Reply
    Paola
    24 febbraio 2014 at 15:17

    Ciao! Delizioso quest'abbinamento, complimenti! Un abbraccio
    Paola

  • Reply
    Ale
    24 febbraio 2014 at 18:13

    Ciao, mi piace molto il tuo blog e mi farebbe piacere se passassi da me!! =)
    Se per te va bene questo è il mio http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto… ^_^

  • Reply
    marifra79
    24 febbraio 2014 at 21:54

    La poesia è bellissima! Adoro le vellutate e trovo che per vincere il freddo siano un ottimo allerato, la tua ha uno splendido colore! Un abbraccio

    • Reply
      atuttopepe
      27 febbraio 2014 at 9:25

      Grazie mille cara, sei gentilissima!

  • Reply
    simona gentile
    25 febbraio 2014 at 8:22

    adoro i ceci e la tua ricetta è troppo buona!!!!bravissima"!!bacioni simona:)

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    25 febbraio 2014 at 16:58

    Poesia nelle lettere e nel piatto. Mi piacciono un sacco questi abbinamenti, saporita ed raffinata.

    Fabio

    • Reply
      atuttopepe
      27 febbraio 2014 at 9:26

      Grazie, detto da voi è veramente un complimento!
      A presto, Michela

  • Reply
    Paprika e Cacao
    26 febbraio 2014 at 18:28

    Suggestiva unione tra la letteratura che amo e la cucina… Sapiente Michela, sapiente! Ottima ricetta!
    Un bacio
    Lore

  • Reply
    Valentina
    26 febbraio 2014 at 20:29

    Ciao Michi 🙂 Che belle le parole di Neruda… Questo piatto è a dir poco stupendo ed invitante, presentato benissimo! Mi piace tanto anche il cucchiaio, adesso vado a trovare Chantal! Complimenti e un abbraccio forte, buona serata <3 :**

    • Reply
      atuttopepe
      27 febbraio 2014 at 9:29

      Chantal è un portento, vai a vedere i suoi capolavori e grazie mille per le tue parole!
      Un bacione Vale!

  • Reply
    Antro Alchimista
    26 febbraio 2014 at 23:02

    Molto originale e immagino assai squisita!

    • Reply
      atuttopepe
      27 febbraio 2014 at 9:29

      Grazie Laura, buonissima credimi!
      Un abbraccio.

  • Reply
    sississima
    27 febbraio 2014 at 12:13

    una ricettina proprio appetitosa, e poi io adoro le capesante, un abbraccio SILVIA

    • Reply
      atuttopepe
      28 febbraio 2014 at 21:03

      Grazie mille Silvia! Un bacione.

  • Reply
    sweetjcake
    27 febbraio 2014 at 19:29

    Davvero un bellissimo blog, le ricette sono fantastiche e le foto sono cosi belle che sembra di poter toccare le cose con mano 🙂
    Complimenti 🙂 un bacione

    • Reply
      atuttopepe
      28 febbraio 2014 at 21:04

      Mi hai rissolevato il morale… Grazie mille!
      Un bacione

  • Reply
    Simona Mirto
    28 febbraio 2014 at 9:22

    Bella michi, adoro Neruda, efficace, diretto, emozionante. Grazie per averci ricordato i suoi versi, ogni tanto è davvero piacevole immergerci in note positive e romantiche:) sulla crema di ceci invece i miei complimenti… l'adoro! sopratutto in abbinamento con il pesce, di solito utilizzo i gamberi, ma con le capesante ne immagino il sapore… buonissima:*

  • Reply
    speedy70
    28 febbraio 2014 at 13:13

    Che zuppa deliziosa, e che profumino!!!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Millefoglie di riso gamberetti e zucchine