Antipasti

Gamberi Basilico & Pancetta… e la semplicità!

La semplicità è la più sospetta delle qualità: essa è fonte di grandissimo turbamento. (Muriel Spark)

Mi piacciono le persone semplici, quelli che vivono e sanno vivere le emozioni, senza il timore di essere giudicati o fraintesi.
 
Mi piacciono le cose semplici, autentiche e genuine.
 
Mi piacciano i sorrisi sinceri, la dolcezza, la verità, anche se può far male e la sensibilità.
 
Per me semplicità è sincerità, come in Amore.
 
Questa ricetta, per me, è il ritratto della semplicità…

Ingredienti per 4 persone:

– 24 gamberi grigi freschissimi (circa 6 per persona)
– 50 fette sottilissime di pancetta
– 24 foglie grandi di basilico fresco
– mezzo bicchiere di vino bianco secco
– 1 spicchio di aglio intero
– olio d’oliva extra vergine – 2 cucchiai
– sale grosso aromatizzato
– stecchini di legno per spiedini

Pulire i gamberi ed eliminare il carapace lasciando attaccata solo la coda. Incidere i gamberi sul dorso ed eliminare il filo nero. Lavarli ed asciugarli.

Porli in un recipiente con il vino bianco, lo spicchio di aglio, due cucchiai di olio e lasciar riposare per almeno 1 ora.
Scolarli dalla marinata ed avvolgere ogni gambero prima con una grande foglia di basilico e poi con due fettine di pancetta. Infilzare negli stecchini di legno circa 3 gamberi.
Cuocerli su una bistecchiera rovente. Servire caldi accompagnando con del sale grosso aromatizzato.
 
Il sommelier consiglia: Offida DOCG Pecorino
 
Il vitigno chiamato Pecorino è un autoctono marchigiano a bacca bianca. È diffuso soprattutto nel Piceno e porta questo nome curioso perché la zona dove veniva coltivato era dedita alla pastorizia.
Si tratta di un vitigno riscoperto di recente: rischiava di andare perduto perché, come molti altri vitigni italici, in passato è stato relegato in territori sempre più ristretti a causa della ridotta produttività e dello scarso interesse vinicolo. Risulta iscritto nel Catalogo Nazionale delle Varietà fin dal 1871: la documentazione storica conferma che era conosciuto in molte aree viticole del Centro (umbre, marchigiane, abruzzesi) e del Sud Italia (pugliesi).
 
Io adoro questo vino, se non lo avete ancora degustato, fatelo, non ve ne pentirete!
 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Anonimo
    1 luglio 2013 at 15:12

    Brava micky il tuo blog appaga la vista, sazia la pancia …….riscalda il cuore

    • Reply
      atuttopepe
      4 luglio 2013 at 7:29

      … non vedo l'ora di fare quei corsi di cucina!!! 🙂

  • Reply
    giochidizucchero
    1 luglio 2013 at 20:40

    <3
    superlativi, come te!

    • Reply
      atuttopepe
      4 luglio 2013 at 7:30

      …provali cara, sono veramente ottimi!!! un bacione.

  • Reply
    Francesca P.
    3 luglio 2013 at 13:54

    Mi ritrovo in tutto ciò che hai scritto… 🙂
    E quasi quasi, più tardi vado a fare la spesa e prendo dei gamberi, mi hai solleticato il gusto!

    • Reply
      atuttopepe
      4 luglio 2013 at 7:33

      …questi gamberi sono molto semplici, ma appagano il gusto e la vista!! Buona giornata Francesca! 🙂

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Millefoglie di riso gamberetti e zucchine