Antipasti

Polpo con pomodorini e capperi… e abbiate fiducia!

Cercando un libro da leggere, mi sono imbattuta in queste frasi della scrittrice Michela Marzano, dal suo libro “Avere fiducia” e devo dire che non ci sono parole più vere!
 
La fiducia è una scommessa, dove ci si assume il rischio della relazione con il proprio simile. Una scommessa in cui si può vincere o perdere, in cui nulla è garantito, ma il cui risultato è sempre un’apertura verso il mondo. Dare fiducia è infatti indispensabile per non restare prigionieri di una solitudine sterile, anche quando l’altro si dimostra non degno della fiducia accordata e la disattende.
 (Michela Marzano)
 

Ingredienti per 2 persone:

– 1 polpo da circa 400 g
– pomodorini secchi sott’olio
– 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
– prezzemolo
– olio extravergine di oliva
– peperoncino piccante fresco o macinato


Pulire il polpo eliminandone le interiora, gli occhi e il rostro; portare ad ebollizione in una pentola l’acqua con il limone, la cipolla, la carota, il sedano, quindi immergervi il polpo e proseguire la cottura per circa 35/40 minuti e comunque finchè, pungendo con una forchetta la base dei tentacoli, la carne del polpo non risulterà tenerissima.

Lasciar raffreddare il polpo nell’acqua di cottura, quindi tagliarlo a tocchetti e mescolarlo in una terrina con i pomodorini secchi sott’olio, il peperoncino piccante tritato finemente, un cucchiaio di capperi sott’aceto ed il prezzemolo. Condire con un filo di olio extravergine di oliva, mescolare bene e lasciar riposare per una mezz’ora a temperatura ambiente per permettere al polpo di assorbire bene i condimenti, quindi servirla.

 
Il sommelier consiglia: Verdicchio dei Castelli di Jesi Docg o un Vermentino di Sardegna
 

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Anonimo
    8 giugno 2013 at 10:51

    Azz ogni volta una ricetta più sfiziosa dell'altra .Anche questa me la sono persa.Adesso telefono a Cannavacciuolo se ha bisogno di un aiuto chef.Ah!!!!dimenticavo fai i complimenti al sommelier x l'abbinamento

    • Reply
      atuttopepe
      12 giugno 2013 at 8:25

      ..magari potessi lavorare con lui.. sarebbe un onore!… ti saluto il sommelier!! :-*

  • Reply
    giochidizucchero
    9 giugno 2013 at 14:32

    superlativo…….

  • Reply
    Paprika e Cacao
    2 aprile 2014 at 17:50

    Super! Mi piace un sacco confrontare le mie ricette con quelle di altre cuochine sopraffine… Che bel match! Questa tua ricetta è un colpo all'anima, per citare il buon vecchio Liga! Ti abbraccio Micki! <3
    Lore

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Tartufo Bianco Gelato