Secondi piatti

Bocconcini di tacchino e pancetta…e l'eco delle parole.

Alcune parole continuano a risuonarmi nella mente…. “hai sempre l’aria triste”… e pensandoci, è vero, c’è qualcosa dentro di me che si è lacerato, ho cercato incosciamente di ricucirlo, ma a quanto pare, non ho fatto un buon lavoro… è inutile, le parole, le persone, i fatti, ti segnano e poche volte sono superabili.

“Ognuno di noi è segnato da una serie di infinite impronte: 
quelle di cammini già percorsi, 
quelle lasciate da altre persone nella nostra memoria, 
quelle ancora fresche del viaggio presente 
e quelle leggere di passi non osati” 
Maria Varano
La ricetta per circa 20 bocconcini:
– 500 gr. di fesa di tacchino
– 2 etti di pancetta affumicata tagliata a fette sottili
– 25-30 foglie di salvia
– fontina DOP q.b
– olio extravergine di oliva q.b.
– sale q.b.
– burro q.b.
Tagliare a dadini la fontina e la fesa di tacchino a fettine regolari di circa 1 cm di spessore. Sulla superficie superiore di ogni fettina di tacchino mettere due dadini di fontina e appoggiarci sopra una foglia di salvia. Avvolgere il bocconcino di tacchino con un paio di fettine di pancetta affumicata, fino a ricoprirlo completamente.
Mettere in una padella antiaderente il burro e un filino d’olio, in modo che il burro non bruci, aggiungere alcune foglie di salvia e farle rosolare un paio di minuti a fuoco basso in modo da non farle bruciare. Aggiungere in padella i bocconcini di tacchino e fateli rosolare per 7-8 minuti a fuoco vivace, girare i bocconcini a metà cottura in modo che risultino ben rosolati anche dall’altro lato.
Assaggiare prima di mettere il sale, perchè la pancetta è già saporita.
N.B. Se non vi piace il formaggio, potete fare i bocconcini mettendo sulla superficie del tacchino, un pochino di senape.

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Anonimo
    16 maggio 2013 at 7:46

    Mmmmm l'ultima foto è ancora più invitante di quella che mi hai mandato ieri sera.È proprio un peccato non averli assaggiati…..chissà che spettacolo

    • Reply
      atuttopepe
      16 maggio 2013 at 12:56

      Prometto, la prossima volta, te li porto ad assaggiare chef Mario!!!!

  • Reply
    Anonimo
    16 maggio 2013 at 15:25

    Invitante ……. In bocca al lupo x domani…

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Tartufo Bianco Gelato